lunedì 17 luglio 2017

grandi occhi.......per vedere meglio

Incredibile quanto sia ciclica la gamma delle emozioni che mi attraversano da sempre e che continuano anche adesso, nonostante ne sia consapevole, sembra inevitabile e forse ci sarà un perchè o neanche quello.
Guardare come mi muovo e capisco il perchè sia tanto selettivo pur essendo molto aperto, alle amicizie, alle novità, alla vita.......ultimamente preferisco il mordi e fuggi.......un incontro casuale, magari mentre si aspetta la navetta del park and ride, due chiacchiere...una boccata di novità, senza più scendere nel serio o trascendentale, non cerco più tanto fuori, ma così finisco per chiudermi a guardare solo dentro....non sento più il bisogno di trovare risposte o di accertarmi di essere pulito, lascio libera interpretazione anche ai miei pensieri, spiazzandoli....:)
mi perdo e mi ritrovo quotidianamente ed ogni tanto prendo appunti
a volte bisogna lasciare il controllo, il timone o meglio, l'illusione di poter decidere che direzione prendere......
una frase detta in fretta e capita che si perde l'equilibrio, una decisione da troppo tempo non presa rischia di nasconderci la luna.
Ogni volta che prendevo una pietra, soppesandola come un maestro costruttore, e la scagliavo lontano, nell'erba e tutto era luce, tutto non aveva nome ma sapeva di buono.
pantaloncini corti e grandi occhi.......per vedere meglio......
Posta un commento