sabato 23 maggio 2015

osho

Ricorda, questo dolore non ha lo scopo di intristirti.
È qui che la gente manca sempre il punto...
Questo dolore serve solo a renderti più attento, e questo perché le persone diventano più attente solo quando la freccia penetra profondamente nel loro cuore e le ferisce.
Altrimenti non stanno mai all'erta, non sono attente.
Quando la vita è facile, comoda, senza problemi, chi se ne preoccupa?
Chi si cura di essere attento?
Quando un amico muore, esiste una possibilità.
Quando la tua donna ti lascia - in quelle notti buie, ti senti solo.
Hai amato moltissimo quella donna e hai messo in gioco ogni cosa, e ora all'improvviso se n'è andata.
Quando piangi, nella tua solitudine, quelle sono le occasioni in cui, se le usi, puoi diventare consapevole.
La freccia fa male: può essere utilizzata. Il dolore non ha la funzione di renderti infelice, serve a renderti più consapevole!
E quando sei consapevole, ogni infelicità scompare.
-Osho-
Posta un commento