lunedì 13 aprile 2015

OSHO

Non esiste il male, quindi non esiste nessun bisogno di esserne liberati. Esiste solo una cosa ed è' uno stato di incoscienza, ignoranza, inconsapevolezza. L'esistenza non e' male, l'esistenza e' un'opportunità' di crescere e la sola cosa che può' impedirti di farlo e' l'incoscenza.

Non c'è' bisogno di nuotare affannosamente, basta fluire. Ovunque la corrente ti porti, la' e' la tua casa.

La fiducia e' un mistero; e' l'essenza stessa dell'amore, e' la forma più' elevata d'amore. L'Amore è' un tempio e la fiducia ne è' il suo tabernacolo in cui dimora il divino.

L’interpretazione è l’ostacolo. Interpreta, e la realtà andrà perduta. Osserva senza interpretare, e la realtà sarà lì, presente, dove è sempre stata.
La realtà esiste in ogni momento. Siete voi che vivete nelle vostre interpretazioni e create un mondo privato: la realtà è comune, l’illusione è
privata.

Non avere mai paura di cambiare o di vedere le cose cambiare intorno a te. Nella vita tutto cambia e il cambiamento è splendido: 
ti arricchisce sempre più di esperienza, accresce la tua maturità. 


Posta un commento