domenica 7 dicembre 2014

OSHO : Liberi di Essere

Io non sono interessato ai tuoi problemi. Essi sono milioni ed è inutile continuare a risolverli, perché tu sei il loro creatore e resti lo stesso di sempre. Se risolvo un tuo problema, ne creerai altri dieci. Sconfiggerti è impossibile, perché il creatore resta sempre dietro le quinte. Se comincio a risolvere i tuoi problemi, spreco solo la mia energia. Io metto da parte i tuoi problemi e affronto te. Occorre trasformare l'artefice. Una volta cambiato l'artefice, i problemi periferici cessano. Ora nessuno coopera con essi, nessuno li aiuta a crescere, nessuno gode o se ne compiace. Forse ti sembrerà strano che io parli di " piacere", ma ricorda che i tuoi problemi ti piacciono: per questo li crei. E ti piacciono per molte ragioni.
Posta un commento