sabato 24 maggio 2014

Amatevi gli uni gli altri…….come io vi ho amati

E’ l’essenza, ma le parole non raggiungono, non danno la grandezza del significato
Non riescono a far capire questo messaggio pieno d’amore
Se solamente si cominciasse ad usare questa frase, il mondo sarebbe totalmente diverso
Amatevi, gli uni agli altri!
L’amore riempie e guida i cuori di tutti
Amore è un concetto dell’unità, ma nell’unità la parola amore è superflua
Gesù ha cercato di aprire un cammino, insegnando … ma non capirono
Fu così semplice il suo messaggio che diede attraverso tante parabole, esempi, con parole e con fatti
Ma fraintesero tutti……”chi grida di più è il più forte” è colui che porta persone ai cosiddetti  templi
Quali templi!!!!!!
Il tempio è in ogni essere , è un tempio immenso di luce, di unione
Le religioni si approfittano dell’innocenza degli esseri con la minaccia dell’inferno
I templi non dovrebbero esistere, la “parola” dovrebbe essere aperta, non chiusa come la tengono, chiusa in un libro, a un testo,
attraverso Gesù si diedero messaggi ma non imposizioni
Gesù non ha mai minacciato, non ha mai rifiutato nessuno, né il lebbroso né il mendicante, non rifiutò nessuno
Se notate, potete unire tutte le parabole in una sola: amore!
L’amore è l’unificazione, è l’unità, è la luce condivisa fra tutti
È l’allegria di tutti e il tutto è la luce
Questo è il messaggio.
L’ amore non ha termini per poterlo definire, l’amore è tutto!
Hanno simbolizzato tutto con il termine di Dio, ma c’e’ un’essenza divina in tutti
Che fa parte del concetto dell’unione universale
Bisogna confermare sempre più il messaggio di Gesù, dove non c’e’ un Dio castigatore o gruppi religiosi divisi che si scontrano tra loro….questo non significa unità
Le religioni più che unire dividono
In ogni casa fanno una chiesa….i templi stanno nel cuore di tutti
Questi sono i veri templi

Asram

Frammento di una ipnosi regressiva eseguita da Aurelio Mejìa Mesa.
Posta un commento