venerdì 17 gennaio 2014

Riflessioni

........nei miei silenzi scopro vette altissime, scopro chi sono veramente.....io, semplicemente io
percepisco l'origine di tanti dolori  dovuti dai limiti del vivere e questo mi costringe.......
mi accorgo della ripetitività di questa vita, ognuno si pensa protagonista e  finisce a malapena per far da breve comparsa.
Forse la soluzione sta nel non pensare, senza calcoli, vivere e basta
cercando di dimenticare in fretta le lezioni che via via impariamo  per poter vivere ogni volta come la prima volta
senza attaccarsi a nulla, lasciarsi trasportare
tra i miei silenzi ascolto la mia voce che sopra ogni altra è giusta
non c'è mente, nessun ego.......il tempo non si conta in anni.....e c'è una lezione da imparare.
Mi appoggio su una canzone ed inizio a meditare
come facevo tanti anni fa, affacciato alla vita...ieri come oggi..............

Posta un commento